Settembre 3, 2020

Qual è la tipologia di taglio di una piallatrice elettrica?

By SystemD
  • Laecabv 800mm 30 Tipo T-Slot Track T-Track Lega di alluminio binario a T la Lavorazione del Legno per Table Saw per Falegname
    Materiale in lega di alluminio: Con resistenza e durata, buona resistenza alla corrosione. Materiali di alta qualità garantiscono una lunga durata. Applicazione: Adatto per viti a T, sgancio rapido. Il nuovo binario a T perfetto per la lavorazione del legno è uno strumento molto comodo e pratico. Caratteristiche: Ti consente di soddisfare tutte le esigenze di apparecchi scorrevoli e apparecchi su piallatrici, seghe da banco e seghe a nastro. Facile da installare È possibile bloccare rapidamente e facilmente una tavola di piume su un tavolo da pialla o su una sega da tavolo senza speciali dispositivi di bloccaggio. 300mm 400mm 500mm 600mm 800mm 1000 1200mm tipo t-slot t-track in lega di alluminio per la lavorazione del legno table saw falegname viti autofilettanti router millimetri track pezzi tavolo fresa strumento dime sistema master mitra stop chute stopper tipologia binario a montaggio fessura blue miter jig slot x sega da manuale strumenti diy forniture set staffe scorrevoli profilo

La lama è la parte principale della tua piallatrice elettrica, poiché permette di lavorare il legno o altri materiali, vediamo quindi quali sono le sue caratteristiche fondamentali.

Fonte: https://piallatrice-elettrica.info

Taglio di una piallatrice elettrica

Il primo aspetto da considerare relativo al taglio di una piallatrice elettrica è il tipo di lama. In genere, le lame sono in acciaio, un materiale molto duro che sopporta bene sollecitazioni e calore eccessivo. Vi sono poi dei modelli con lame in alluminio. Sono anche esse molto buone, ma leggermente meno resistenti. Se invece stai cercando un materiale degno di tutto rispetto e resistente potenzialmente a tutto, allora non possiamo che consigliarti di investire in una piallatrice elettrica con le lame in titanio.

Segue poi un’analisi della larghezza della lama, che dipende anche dall’ampiezza della piallatura. La misura standard delle lame delle pialle elettriche disponibili sul mercato è di ricca 82 mm. In ogni modo, i modelli più professionali possono anche arrivare a 180 mm. Non dimenticare che il materiale da lavoro deve avere una larghezza sempre inferiore a quella delle lame, poiché la piallatura deve sempre avvenire in una sola passata. Se invece stia usando una piallatrice manuale, puoi procedere con più passate senza lasciare segni sul materiale.

Ultima ma non per importanza è la profondità del taglio. Esso va da un minimo di 1 fino ad un massimo di 4 o 5 mm, in base al modello di piallatrice elettrica. La profondità massima dipende poi anche da altri fattori, come la qualità delle lame e la potenza della pialla. 

La piallatura a bordi è presente per gli utensili con scanalature a forma di V.

Il tipo di lama e la larghezza della stessa sono molto importanti, perché vanno ad influire sui risultati ottenuti con

Leggi anche: Cosa c’è da sapere sulla depilazione elettrica