Ottobre 15, 2020

Tipi di montalatte

By SystemD

Di norma, tutti i caffè servono la maggior parte delle bevande a base di latte con quella splendida montagna di latte schiumato in cima che aggiunge il tocco finale a qualsiasi specialità.

Fonte: https://montalatte.info

La maggior parte degli appassionati di caffè cerca di ricreare questa cremosa esperienza a casa e opta per il montalatte. Il montalatte consente di risparmiare una grande quantità di denaro e permette la preparazione di latte e cappuccini a casa, formando da soli una deliziosa micro-schiuma di latte.

Portatili, a mano ed elettrici

I montalatte portatili: gli apparecchi portatili sono il tipo più comune di casa. Come suggerisce il nome, sono azionati a mano. Funzionano come i frullatori e hanno un aspetto simile. Questi strumenti hanno una parte a bacchetta con una frusta all’estremità che sembra una piccola elica. Sono facili da usare e da riporre. La maggior parte di essi sono azionati a batteria.

I montalatte manuali: includono una caraffa (in acciaio inossidabile o in vetro) con coperchio e funzionano principalmente come pressa per il caffè. Nel coperchio c’è un foro che permette il passaggio per essere sturati. Nella parte inferiore dello stantuffo è presente uno schermo a rete. Quando si pompa il manico verso l’alto e verso il basso, il filtro a rete fa schiumare il latte. Questi strumenti sono alimentati dall’uomo e si affidano alla persona che preme ripetutamente la pompa. Di solito, ci vuole mezzo minuto per raddoppiare il volume del latte e generare schiuma. Questi apparecchi sono anche chiamati montalatte per fornaelli perché è possibile posizionarli su un fornello mentre sono in funzione.

Infine, ci sono i montalatte elettrici. Grazie al loro design, la maggior parte dei montalatte elettrici assomigliano a bollitori elettrici. Sono versatili e sono disponibili in diversi stili. Funzionano con l’elettricità e richiedono un solo clic per riscaldare il latte e ottenere una schiuma meravigliosa per il vostro caffè mattutino. Sono completamente automatici e non hanno bisogno che voi facciate da babysitter al latte. L’operazione non richiede alcuna abilità da usare, basta riempire il barattolo con il latte, premere il pulsante e attendere il risultato!

Leggi anche: Qual è la tipologia giusta per la mia vaporiera?